Skip to main content

Natale è oramai alle porte!

Vogliamo augurarvi i nostri migliori auguri e abbiamo pensato di farlo con qualche suggerimento che riguarda uno dei temi che più ci sta a cuore: il benessere!

Certamente quest’anno, il Natale e in generale tutte le festività, parrebbero essere un po’ diverse, meno cenoni, diciamo cenette, e quindi meno baldoria. Ma proprio per questo si cercherà, nel poco o tanto che si riuscirà a fare, di preparare le cose per bene! E per Natale e per Capodanno, “le cose per bene” sono sempre molto succulente, meravigliose e saporite, uniche e rare, ma, lo sappiamo tutti, anche molto pesanti.

Attenzione qui nessuno ve le vuole vietare, anzi, il fisico talvolta ha bisogno di essere sorpreso, ma abbiamo da darvi un consiglio anche noi. Generalmente mentre si aspettano le cene e i pranzi delle feste, persino il nostro inconscio sa che tutto è permesso e appena inizia, sa bene che difficilmente ci sarà una fine. Tutto viene rimandato a “dopo”, tutto si vedrà “dopo”, del resto ormai che cosa ci vuoi fare…

cenone di natale

Ecco proprio in questi frangenti anche se il vostro io maligno vi urla “voglio fortissimamente voglio”, voi fate una cosa: ricordatevi di bere acqua.

Sì acqua! Ricordatevi che è lei quella che vi salva dai mal di testa del dopo cenone, favorendo la circolazione del sangue, è lei quella che ci permette di non abbuffarci bevendola magari prima di cena, è lei, è l’acqua quella magia che serve al corpo umano al fine di sintetizzare i componenti adatti al giusto funzionamento del fisico e della testa.

“Una ricerca ha dimostrato che una corretta idratazione, già prima di iniziare i pasti, può aiutare a contenere l’aumento di peso prevenendo l’eccesso di cibo. Uno studio dell’American Chemical Society lo conferma.”

Pensate che, lo dicono gli esperti, una disidratazione, anche del solo 2%, porta scompensi sia a livello fisico sia mentale. E sempre secondo fonti attendibili (ricerche effettuate presso Great Ormond Street Hospital for Children), il periodo di Natale è il momento in cui i bambini sono maggiormente a rischio disidratazione permettendo loro, giustamente, un ampio consumo i dolci e alimenti pesanti per il loro organismo, tralasciando quelli che generalmente apportano beneficio.
Ecco, a loro, almeno fategli bere acqua, tanta acqua. Tanta acqua la mattina, acqua prima dei pranzi e acqua prima di cena… Avrete accanto bambini più felici oltre che più sani!

bere acqua bambini

Una buona idratazione, si sa, favorisce una buona digestione!

Infatti bere acqua aiuta il passaggio del cibo attraverso il tratto digestivo, prevenendo il rischio di gonfiore. “Durante la digestione viene prodotto l’acido cloridrico attraverso l’assunzione di acqua – dice il Dottor Fiocca – più ne beviamo, maggiore ne è la produzione e di conseguenza viene favorita l’assimilazione. L’acqua aiuta inoltre la peristalsi, il processo legato allo svuotamento dell’intestino.

Che dire a tutti Voi se non almeno, aggiungete acqua a quello che mangerete? 😊

Alka2o, l’acqua che fa bene alla salute e al pianeta,
augura a tutti buone feste
e un felice anno nuovo!

Lascia un commento